nopicture

Timballo di patate (Muro Lucano)

Timballo di patate (Muro Lucano)
preparato da Maria Iuzzolino
intervistata il 23 gennaio 2008 da Alessia Ricchetti

Cosa hai preparato oggi a pranzo?
Minestrone

E come lo hai preparato?
Verdure,patate,zucchine,fagioli,riso,un pò d’olio,un pò di prezzemolo, un pò di sale e messo solo sul fuoco

Tutto mescolato?
Tutt a crudo

Tutto a crudo?
Tutto a crudo che non fa male

E ti sei alzata presto per cucinare?
Alle 8

Sei andata a fare la spesa?

E cosa hai comprato che ti mancava?
Carne, pesce, patate, pane, frutta

Hai comprato solo quello che ti occorreva oggi per la ricetta, oppure la spesa in generale?
No, quello che serve oggi

Ah,ho capito. E come passi il tempo in cucina?
Sempre cucinando perché a me piace molto

Ti piace cucinare?

E quali sono le ricette che sai cucinare meglio?
Il timballo

Il timballo di patate?
Di patate

E come si prepara? Lo prepari adesso?
Adesso lo preparo: queste sono le patate già lessate

Questi sono gli ingredienti?
Questi sono gli ingredienti: poi metto 4 uova, poi le uova se ne possono mettere anche meno o anche di più

Dipende dal numero delle persone?
Dipende dal numero delle persone

In questo caso per quante persone lo prepari?
Per quattro persone

Quindi abbiamo detto 4 uova?
4 uova

E quante patate hai pelato?
1 kg

Un kg di patate?
Eh! Sbatto le uova

Quindi le uova insieme alle patate?
Insieme alle patate, poi mescolo, e mescolare il salame

E che quantità, a scelta?
A scelta: formaggio, formaggio, mozzarella è già qua, mozzarella, sale

Un pizzico di sale?
Un pizzico di sale, olio: olio a piacere

Extravergine?
Non molto, latte per farlo venire più morbido

Quanto latte?
Quanto piace, a piacere è il latte, poi regolare mescolandolo, ti regoli quindi

Quindi mescoli il tutto?
E’ già pronto,poi prendere la teglia,si mette l’olio

Perché si mette l’olio?
Per non farlo…

Attaccare?
Attaccare, brava brava. E poi si mette dentro la teglia, ecco

E adesso deve solo cuocere?

Quanto tempo?
Circa 30 minuti

Va nel forno?
A 200, 200, non più di 200

Ovviamente nel forno?
Nel forno, tanto l’olio c’è per metterlo sopra, non c’è bisogno, un po’di formaggio sopra e si mette nel forno, così, poi come piace

Quindi questo è sufficiente per 4 persone?
Per 4 persone: un kilo di patate,olio,sale

4 uova?
Uova, mozzarella, salame

Salame. Ok, e come hai imparato a cucinare questo piatto così bene?
L’ho imparato mia madre

Ah, te l’ha insegnato tua madre?
Mia madre

E quando hai imparato?
Eh, da 15 anni

Quindi da poco o quando eri più piccola?
Quando era, aveva 15 anni

E quindi ti ha aiutato tua madre, in che modo?
Aiutandomi mi ha insegnato a cucinare e poi quando mia madre non c’era cucinavo io oppure mia sorella più grande

Vi alternavate o tu o tua sorella?

E cucinavate sia il pranzo che la cena?
Tutto

E ti è piaciuto subito cucinare oppure con il tempo?
Sì mi è piaciuto molto e mi piace ancora cucinare, oltre che ho più di 80 anni e mi piace ancora cucinare

Quindi da allora hai sempre cucinato?
Sempre

E cosa è cambiato oggi nel tuo modo di cucinare?
Niente, niente

Né gli ingredienti, né le modalità?
Niente, niente

Nulla. Quindi ti piace come allora?
Sì, io non prendo libri

No?
Faccio così, non leggo nel libro, faccio come voglio, mi vengono tutti bene

Si dice autodidatta, e ti ritieni brava?
Eh, certo

E come lo sai?
Eh, lo dico io

E gli altri lo dicono?
E gli altri me lo dicono pure che sono brava a cucinare

Quindi ti fa piacere di essere brava a cucinare?
Ho delle cognate che vengono dalla Germania, mi hanno detto che cucino bene, infatti loro mangiano a sazietà

Sì, il pasto italiano?
Il pasto italiano

E ci sono altre donne che conosci che cucinano bene?
Ho delle amiche, di tanto in tanto mi invitano a mangiare e quindi sa cucinare bene

Come si chiama la tua amica?
Ida

Ida, e che cosa sa cucinare bene?
Cucina pasta al forno, carne braciole, carne con le patate oppure carne alla brace

E lei come lo sa fare?
Lo sa fare, sa cucinare,così

Sempre da sola, oppure?
Da sola,è sola

Secondo te è importante saper cucinare al giorno d’oggi?
E’ importante, se no che significa, se uno si sposa e non sa cucinare il marito la caccia fuori

Sì… vabbeh, va ad ordinare al ristorante. E quindi a parte il cucinare che cosa hai fatto nella tua vita?
Ho lavorato sempre, facevo la sarta per tirare avanti

E poi cucini?
E poi cucino, se no chi cucina per me?

E per chi cucini?
Pper me, per mio marito, e per mio cognato, siamo in tre

Ah, sempre, e loro apprezzano la tua cucina? molto?
E altroché, si mette vicino al piatto pieno pieno e mangia

Ho capito. E a parte quindi il timballo di patate, il minestrone, non sai dire un piatto tipico lucano? Tu sei lucana?
Sì, i fusilli che si fanno a carnevale, in questo periodo.

Ma sono comprati o fatti a mano?
Fatti a mano

Sono tipici di Muro Lucano?
Di Muro Lucano perché il tempo di carnevale si fanno queste cose

Ho capito, e cosa ha di caratteristico questo piatto?
Poi si impasta, poi si allungano, si fanno come i fusilli comprati, si tagliano a pezzetti, bei pezzetti così e poi si mette un ferro e si fa…

Per fare la forma?
Per fare la forma

Ho capito. E poi come li cucini, con il sugo?
Con il sugo

E c’è qualche spezia specifica per dare un sapore particolare ai fusilli?
Particolari: mettere la carne tritata oppure la carne di maiale

Nel sugo?
Nel sugo

E poi?
E poi si condiscono e quando sono cotti si condiscono il formaggio

Formaggio pecorino?
Come pecorino, parmigiano, come piace

E il rafano?
Eh,il rafano; quella è una specialità

Di queste posti?
Eh sì

Ho capito, quindi i fusilli con il rafano?
Il rafano a chi piace, però non a tutti piace

Perché?
Perché è amaro, è un po’…

Sapore amarognolo?
Eh

Ho capito, però la ricetta tipica dovrebbe essere fusilli al rafano
Col rafano

Ho capito, va bene, tutto chiaro. Mi è venuta fame, dobbiamo provare questi piatti?
Eh, mangiamo

related articles

</a>        </div><div id=

Libri

Cucine vicine

Privacy


Continuando a navigare su questo sito, dichiari di accettare i nostri cookie Maggiori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono settate su "permetto i cookie" per darti la migliore navigazione possibile. Se continui a usare questo sito senza cambiare le impostazioni oppure cliccando su "Accetto" stai dando il consenso.

Chiudi questa finestra